In questo sito potrebbero essere utilizzati cookie di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'utilizzo di questi cookie. CHIUDI - LEGGI DI PIÙ
    
English version
Leggi la biografia di Enzo CariotiLe sue opereTutte le esposizioni del maestro CariotiLa passione per il teatro di EnzoLeggi le recensioni sui suoi quadriPer conoscere la nostra associazioneVi suggeriamo questi linkTorna all'home page
Disegni
Olio su tela
Tridimen-sionali



Schede critiche
Architetture (Katia Carioti)

Architetture 1987-1992

Scrive la sorella Katia: Enzo, a partire dagli anni Sessanta, viaggia e lavora,

lavora e viaggia, conosce le città (Bari, Udine, Genova, Sanremo, Imperia, Parigi,

Schuls, Lugano, Muenster, Stoccarda, Poznan, Berlino, San Sebastian, Vienna,

Madrid), le piazze, i monumenti, le cattedrali, i parchi, i musei, frequenta le

gallerie d’arte e legge… quanto legge!

Architetture gotiche e barocche, classiche e postmoderne, familiarizzano, nel

suo immaginario fantastico, con quadrerie piranesiane, architetture industriali,

portuali, sceniche, quando il teatro diventa un suo irrinunciabile spazio di ricerca

e di invenzione: in un’unica opera, la
Tour Eiffel entra ed esce da trenta riquadri, come una prima donna.

di Viana Conti


Sito ideato e sviluppato da Stefano Riggio di C.I.R.R.              Condizioni d'utilizzo

Sito aggiornato al 13/01/2020
 
Al pari altri intellettuali, delusi dalle forme espressive correnti, Carioti aveva maturato il convincimento che la creatività dovesse essere una sorta di lucida stupenda "follia" capace di sfuggire alla massificazione messa in atto dalla società
 
Visita il sito C.I.R.R.